Fronius GEN24 Plus: il nuovo inverter ibrido e versatile

Michael Hackhofer / 27 Gennaio, 2021 / Fotovoltaico

Una nuova generazione di inverter ibridi e versatili, per una produzione sempre più efficiente dell’energia fotovoltaica e un utilizzo ottimale dell’impianto.

La gamma di inverter monofase e trifase Fronius GEN24 Plus consente di valorizzare al massimo l’energia prodotta dall’impianto fotovoltaico grazie alla possibilità di integrazione del sistema d’accumulo (fin da subito o successivamente) e alla gestione integrata dei flussi energetici.

Fronius GEN24 Plus racchiude infatti, in un unico prodotto, una gamma completa di servizi e funzionalità: dalla generazione di energia alla gestione del sistema di accumulo con back-up integrato, fino al controllo dinamico di tecnologie integrate per il riscaldamento e la mobilità elettrica.

Vediamo subito quali sono le novità del nuovo inverter Fronius e i vantaggi ad esso collegati.

Fronius GEN24 Plus: inverter ibrido monofase o trifase

Come anticipato, Fronius GEN24 Plus è disponibile in due versioni:

  • Primo: inverter ibrido monofase, da 3 a 6 kW;
  • Symo: inverter ibrido trifase, da 6 a 10 kW.

Grazie alle opzioni di back-up personalizzabili, infatti, l’inverter è in grado di fornire sempre la funzione più adatta, sia nel caso in cui il sistema di accumulo venga installato contestualmente che in un secondo momento.

L’opzione PV Point permette, tramite una morsettiera ed una presa di corrente dedicate, di fornire energia ad alcuni carichi durante un’interruzione di rete. Volendo alimentare tutti i carichi domestici in caso di black-out, è disponibile anche la funzione di back-up integrata, che ne assicura il funzionamento ed è disponibile anche senza sistema di accumulo.

L’impiego della tecnologia Multi Flow, invece, fornisce un controllo intelligente dell’energia, consentendo flussi simultanei nelle varie direzioni e, di conseguenza, vantaggi concreti in termini di:

  • massima efficienza con batterie, lato DC;
  • accoppiamento DC e AC per integrazione in un impianto FV esistente;
  • alimentazione affidabile anche in caso di mancanza di corrente;
  • controllo della carica della batteria;
  • controllo dell’utilizzo della batteria.

La gestione dei diversi flussi di energia, dunque, si traduce sia in una minore richiesta di energia dalla rete sia in una minore immissione in rete, ottenendo quindi costi ridotti e, al tempo stesso, un rendimento maggiore dell’intero sistema.

Raffreddamento attivo: il sistema Active Cooling del nuovo inverter Fronius

Altra funzionalità presente sugli inverter ibridi Fronius GEN24 Plus è rappresentata dalla tecnologia Active Cooling, che ha l’obiettivo di mantenere costantemente a basse temperature i componenti interni.

Grazie a un sistema di ventilazione meccanica, l’inverter permette una maggiore flessibilità sia in fase di progettazione che di installazione. Infatti, quando la temperatura ambientale aumenta, senza adeguati accorgimenti la produzione di energia e la durata dell’impianto FV rischiano di risentirne.

Il sistema Active Cooling è costituito da un dissipatore di calore e da una ventola che raffredda in modo ottimale i componenti elettronici di potenza all’interno dell’inverter. Questo sistema di raffreddamento attivo assicura vantaggi importanti, quali:

  • migliori performance dell’impianto;
  • allungamento della vita utile;
  • maggior flessibilità del sistema;
  • installazione semplice e veloce;
  • costi di manutenzione ridotti.

L’installazione di Fronius GEN24 Plus, inoltre, è estremamente facile ed intuitiva: viti a serraggio rapido, morsetti a molla a pressione e il sistema di montaggio a parete SnapIN permettono di installare l’inverter davvero in semplicità.

Anche la configurazione è estremamente rapida: con l’applicazione dedicata Solar.start è possibile configurare l’apparecchio in pochi minuti, da smartphone o tablet.

Fronius GEN24 Plus: nuove soluzioni per il fotovoltaico

Il nuovo Fronius GEN24 Plus consente di evitare costi aggiuntivi, ottimizzando l’efficienza energetica domestica e sfruttando al meglio il proprio impianto fotovoltaico.

Di seguito, ecco un riepilogo delle caratteristiche e delle innovazioni che rendono unico questo inverter ibrido:

  • PV Point: funzione back-up integrata;
  • Multi Flow Technology: gestione di più flussi energetici, anche durante l’utilizzo della funzione back-up;
  • Energy management: 4 uscite digitali per incrementare l’autoconsumo;
  • Dynamic Peak Manager: massima producibilità dal sistema, anche con ombreggiamento parziale;
  • SuperFlex Design: massima flessibilità di configurazione;
  • Active Cooling Technology: ventilazione meccanica per ottimizzare il rendimento;
  • Open interfaces: facile integrazione di componenti di terze parti (es. pompe di calore o domotica);
  • web: portale online per monitoraggio e analisi dell’impianto, con notifiche automatiche per un’assistenza rapida.

Insomma, Fronius amplia il proprio catalogo con nuove ed efficaci soluzioni per il fotovoltaico: se ti interessa saperne di più, contattaci qui per parlare con un nostro professionista e ricevere le schede tecniche oppure scopri gli altri prodotti Fronius presenti sul nostro sito.

Share This: