Incentivi auto elettriche: legge di Bilancio ed Ecobonus 2019

Michael Hackhofer / 13 Febbraio, 2019 / E-Mobility

Tra le novità della Legge di Bilancio 2019 vi sono incentivi per l’acquisto di veicoli elettrici o ibridi, sia a quattro ruote che a due: vediamo come funziona l’Ecobonus

Tra le novità della Legge di Bilancio 2019, in vigore dal 1° gennaio, vi sono incentivi per l’acquisto di veicoli elettrici o ibridi, sia a quattro ruote che a due (art.1, commi 1031-1041 e 1057-1064 della Legge n.145 del 30/12/2018).

L’atteso Decreto interministeriale, che riguarda Ministero dello Sviluppo Economico, Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e Ministero dell’Economia e delle Finanze, prevede bonus erogati fino ad esaurimento delle risorse stanziate e cinque mesi di tempo per l’immatricolazione dei nuovi veicoli elettrici, dal momento della prenotazione.

In questo articolo, vediamo come funziona l’Ecobonus 2019 e quali sono gli incentivi per le auto elettriche.

Ecobonus 2019: veicoli elettrici agevolabili

Gli articoli 1 e 2 del provvedimento stabiliscono quali sono i veicoli che possono beneficiare delle agevolazioni.

Si tratta di:

  • veicoli elettrici o ibridi di categoria M1 (ovvero aventi 4 ruote e al massimo 8 posti oltre a quello del conducente) e a basse emissioni di anidride carbonica (non superiori a 70 g/km). Devono essere nuovi di fabbrica, immatricolati tra il 1° marzo e il 31 dicembre 2019, e rientrare in un prezzo massimo di 50 mila euro (IVA esclusa);
  • veicoli a due ruote, elettrici o ibridi, di categoria L1 (non oltre i 50 cc e velocità massima fino a 45 km/h) o L3 (cilindrata oltre i 50 cc e velocità massima oltre i 45 km/h). Devono essere di potenza inferiore o uguale a 11 kW, nuovi di fabbrica e acquistati tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2019.

I veicoli agevolabili possono essere acquistati anche in leasing, sia da privati che da imprese. Ma quali sono gli incentivi previsti? Vediamoli insieme.

Ecobonus 2019: incentivi e risorse disponibili

Il governo ha stanziato, per il 2019, un totale di 60 milioni di euro per gli incentivi che riguardano i veicoli elettrici o ibridi a quattro ruote, mentre nel 2020 e 2021 saranno rispettivamente 70 (sempre fino a esaurimento risorse).

Per i veicoli a due ruote, invece, sono stati stanziati 10 milioni di euro, ma solo per il periodo che va dal 1° gennaio al 31 dicembre 2019.

Nello specifico, l’Ecobonus 2019 prevede:

  • per l’acquisto di un’auto elettrica o ibrida con rottamazione del vecchio veicolo: contributo di 6.000 euro (per auto con emissioni non superiori a 20 g/km) o di 2.500 euro (emissioni tra 21 g/km e 70 g/km);
  • per l’acquisto di un’auto elettrica o ibrida senza rottamazione del vecchio veicolo: 4.000 euro (per auto con emissioni non superiori a 20 g/km) o 1.500 euro (emissioni tra 21 g/km e 70 g/km);
  • per l’acquisto di un motorino elettrico o ibrido di categoria L1 o L3 (con rottamazione del vecchio veicolo a due ruote): contributo del 30% del prezzo d’acquisto (IVA esclusa) fino a un massimo di 3.000 euro.

Agevolazioni colonnine di ricarica ed Ecotassa 2019

Per facilitare la diffusione delle auto elettriche in Italia, l’art.10 dell’Ecobonus prevede degli incentivi anche per coloro che acquistano e installano colonnine di ricarica private.

L’agevolazione, valida sia per il singolo acquirente che per i condomini, prevede una detrazione fiscale del 50% delle spese sostenute tra il 1° marzo 2019 e il 31 dicembre 2021, fino a un massimo di 3.000 euro.

Lo sconto viene ripartito in 10 quote annuali di pari valore, ed è previsto per stazioni di ricarica installate su utenze elettriche per le quali è concessa la richiesta di potenza addizionale fino a 7 kW.

Al tempo stesso, la legge di Bilancio 2019 prevede anche una “ecotassa” per chi acquista nuove vetture ad alte emissioni di CO2, ovvero quelle che eccedono la soglia di 160 g/km (soprattutto SUV e auto di lusso).

Operativa dal 1° marzo 2019, senza decreti attuativi, l’Ecotassa 2019 può comportare un aumento sul prezzo dell’auto tra i 1.100 e i 2.500 euro.

Cerchi una wallbox di ricarica intelligente ed efficace? Scopri subito le caratteristiche di KEBA KeContact P30.

Share This: