BayWa r.e. avvia la produzione di energia di San Lupo

alla panoramica

Il nuovo parco eolico da 48 MW è stato completamente sviluppato e costruito da BayWa r.e. Con 16 nuove turbine eoliche Vestas V117 da 3 MW, San Lupo è uno dei parchi eolici più potenti in Italia e segue di poco la realizzazione da parte di BayWa r.e. di altri due parchi eolici più piccoli nella regione Lazio.

I tre parchi eolici sono stati resi possibili grazie ai finanziamenti forniti da NORD/LB. I 66 MW di potenza totale prodotti aiuteranno a sostenere il contributo dell’Italia agli obiettivi UE, che hanno fissato al 32% la quota di energia da fonti rinnovabili entro il 2030.

“La realizzazione di questo parco eolico, dopo più di 10 anni di sviluppo e lavoro intenso, mette in luce le solide competenze globali di BayWa r.e., che è in grado di completare con successo progetti complessi. Il progetto di San Lupo ha richiesto anche la partecipazione alla costruzione della rete necessaria per il collegamento dell’impianto alla rete nazionale”, ha dichiarato Alessandra Toschi, Managing Director di BayWa r.e. Italia Srl. “Inoltre, siamo lieti di avere ulteriormente consolidato con questo progetto la partnership con NORD/LB in materia finanziaria e con Vestas per la fornitura e la manutenzione delle loro turbine eoliche di alta gamma.”

Il parco eolico di San Lupo è il risultato di molti anni di attenta pianificazione e ha richiesto la costruzione di una rete di collegamento particolarmente complessa per l’immissione dell’energia nella rete nazionale.

BayWa r.e. continuerà a gestire e mantenere l’impianto di San Lupo, attualmente operativo, creando energia rinnovabile che porterà le case italiane in un futuro più verde.
 

alla panoramica
Mark Cooper
Corporate Communications
BayWa r.e. renewable energy GmbH
Torna all'inizio